Autore G.HUBBARD, D.MILLER (a cura di)
Titolo Arguments against G8.
Editore Pluto Press, London
Argomento Una guida per chiunque voglia sapere di più circa il G8, che cos'è e perché è un problema. Scrittori e attivisti spiegano, in capitoli succinti, che cosa c'è di sbagliato nell'agenda neo-liberale e propongono alternative.
Data Anno 2005
riga separazione
Autore Aureliano AMADEI, Francesco TRENTO
Titolo Venti sigarette a Nassirya
Editore Einaudi Stile Libero
Argomento Aureliano arriva a Nassirya per girare un film, e salta in aria. Questo è il racconto della strage, e dopo. E di che cosa vuol dire entrare in una guerra che ufficialmente non c'è. Una storia raccontata dal punto di vista di chi vuole guardare con i propri occhi, come uno qualunque di noi.
Data Ottobre 2005
riga separazione
Autore Paola STACCIOLI (a cura di)
Titolo Piazza bella piazza
Editore Associazione Walter Rossi - Supplemento a L'Unità, Il Manifesto, Liberazione, Carta
Argomento Il libro si inserisce nel progetto lanciato con "In ordine pubblico", un lavoro culturale a più mani di ricostruzione di storie e memoria collettiva attraverso la narrativa. Le vicende storiche narrate nei racconti sono fedelmente corrispondenti al vero, a differenza dei personaggi, in alcuni casi frutto della fantasia degli autori.
Data Giugno 2005
riga separazione
Autore F. CAFFARENA, C. STIACCINI (a cura di)
Titolo Fragili, resistenti. I messaggi di piazza Alimonda e la nascita di un luogo di identità collettiva.
Editore Terre di Mezzo
Argomento I messaggi lasciati sulla cancellata di piazza Alimonda scelti e raccolti dall'Archivio ligure della scrittura popolare, struttura didattica e di ricerca dell'Università di Genova legata all'insegnamento della storia contemporanea.
Data Giugno 2005
riga separazione
Autore Lorenzo GUADAGNUCCI
Titolo La seduzione autoritaria
Editore Nonluoghi libere edizioni
Argomento In Italia si è assistito a una progressiva, silenziosa erosione delle garanzie costituzionali. Alla copertura politica data ai responsabili degli abusi di Genova si sono aggiunti via via l'accanimento giudiziario contro gruppi di attivisti, la mancata approvazione di leggi sulla tortura e il diritto d'asilo, la riforma che rischia di militarizzare i vigili del fuoco. Avanza un nuovo senso comune autoritario: si è sempre più disposti a sacrificare diritti e libertà in nome della promessa di maggiori controlli e sicurezza.
Data Maggio 2005




© 2016 www.piazzacarlogiuliani.org. Tutti i diritti riservati | Webmaster graficafluida.it