La settimana scorsa ci siamo recati al Tribunale di Torre Annunziata, dove si è tenuta la prima udienza del processo nei confronti di un individuo che ha rivolto pesanti ingiurie a Carlo e che, come genitori, abbiamo denunciato. Denuncia ancora più necessaria per le circostanze che riguardano l'individuo: un magistrato, ex sindaco missino di un grande comune campano.
La sintetica udienza ci ha permesso di andare a riprendere fiato nel quartiere Ponticelli di Napoli, dove ha sede il poliambulatorio di Emergency che, come è noto, il nostro Comitato ha contribuito ad allestire.
E' stata un'esperienza emozionante incontrare, nella sala che accoglie le tante persone indigenti bisognose di cure e che è stata chiamata appunto Piazza Carlo Giuliani, i giovani volontari di Emergency, medici, infermieri, operatori. Sono davvero persone straordinarie, che prestano una parte preziosa del loro tempo per garantire cure e soccorsi, diventando di fatto i primi sostenitori di quelle meravigliose parole che sintetizzano il valore della nostra Costituzione: diritti dei deboli e degli ultimi.
Già, la Costituzione più bella ma anche la meno applicata e che dovremmo essere capaci, tutti insieme, di renderla reale in tutti i suoi articoli.

Giuliano Giuliani

18 dicembre 2015

ponticelli1g ponticelli2g


© 2016 www.piazzacarlogiuliani.org. Tutti i diritti riservati | Webmaster graficafluida.it